_

__

LESINA:

Abitanti: circa 6.400

NUMERI e INDIRIZZI UTILI:
MUNICIPIO: piazza A. Moro, tel. 0882.992295
POLIZIA MUNICIPALE: piazza A. Moro 1, tel. 0882.9910750 (51)(52)
CAPITANERIA DI PORTO: via Vollaro, tel. 0882.992571
CARABINIERI: via Duilio, tel. 0882.991010 - 133
GUARDIA MEDICA: via Fraccacreta, tel. 0882.991963
PRONTO SOCCORSO ESTIVO: loc. Marina di Lesina, tel. 0882.995535 (dal 15/06 al 15/09)

DESCRIZIONE:

Lesina è un piccolo comune, del Parco Nazionale del Gargano, con circa 6.000 abitanti situato nella parte nord del Gargano nei pressi del Lago di Lesina, il Comune di Lesina comprende anche le frazioni di Ripalta, Marina di Lesina, Torre Mileto.

La storia di Lesina è antica e travagliata e risale almeno all'VIII sec. A.C., Lesina era nota ai romani come Alexina. Lesina fu spesso funestata da terremoti e inondazioni marine, e la sua popolazione decimata dalla malaria fu anche aiutata dalla vicinanza al mare e al suo Lago a superare i terribili periodi di carestie e crisi.
Infatti, il borgo vecchio con la sua imponente Cattedrale ed il palazzo Vescovile risalente al 1200, ricordano i tempi lontani in cui la cittadina viveva solo grazie alla pesca.

Oggi Lesina ha affiancato alla pesca e all'acquacoltura nel Lago di Lesina, il turismo (numerosi sono gli albergi, i campeggi e i ristoranti della zona) sfruttando l'incredibile suggestioni che la natura lacustre e la vicinanza al mare da una parte, e il Gargano dall'altra regalano.

Lesina ospita il museo naturalistico del Lago di Lesina, con un acquario composto da 14 vasche in cui è possibile vedere numerose specie ittiche del Lago e una notevole quantità di antichi attrezzi per la pesca e arredi tradizionali locali.
Nello stesso museo (nella sala Raffaele Centonza), sono esposti reperti (recuperati in seguito ad una bonifica) sepolti nei sedimenti limosi del lago, che appartengono a sette tombe a fossa, scavate nella roccia calcarea, contenenti corredi funerari databili tra l'VIII ed il IV secolo a. C.


LUOGHI DA VISITARE

-

GASTRONOMIA

La gastronomia di Lesina è legata ai prodotti della pesca e della cacciagione nel Lago di Lesina.
Lesina è la patria dell'Anguilla (tradizionalmente mangiata la vigilia di Natale ma viene cucinata in mille modi diversi e gustosi), la si può apprezzare in molte ricette negli ottimi ristoranti di Lesina e dintorni:
Anguille con i lambascioni, Anguilla arrostita, Anguille con alloro e olive, Spaghetti o linguine con il sugo d’anguilla, Minestra d’anguilla con verdure selvatiche del luogo. Il lago ospita anche altre prelibatezze quali: latterini, cefali, gamberi, orate, spigole, mazzoni, aguglie, granchi.
Le ricette di Lesina si accompagnano con i buoni bianchi o rosati pugliesi (per es. il San Severo DOC).

il LAGO di LESINA

Il lago di Lesina è un bacino lacustre salato con una superficie di circa 50 km². Mediante due canali, l'Acquarotta e lo Schiapparo, la laguna comunica col mare Adriatico, da cui la separa una duna, il Bosco Isola. Numerosi torrenti assicurano al lago un discreto apporto d'acqua dolce. La sua profondità massima è inferiore ai 2 metri. Le sue acque sono popolate soprattutto da anguille. Nella parte orientale del lago si trova la Riserva naturale Lago di Lesina, un'area naturale protetta statale istituita nel 1981. La riserva occupa una superficie di 930 ettari. Il Lago è il luogo ideale per diverse specie di uccelli tra i quali: cormorano, garzetta, mignattaio, spatola, falco di palude, cavaliere d'Italia, avocetta, gabbiano roseo, sterna zampenere, beccapesci e martin pescatore

DA VEDERE:

- la Cattedrale di Lesina
- la Casa del Pescatore (Museo etnografico della città di Lesina)
- il Palazzo Vescovile
- la Chiesa di San Clemente
- l’Abbazia di Santa Maria di Ripalta
- le Petre Nere (gruppo di rocce risalenti alla preistoria)
- il Santuario di San Nazario

MANIFESTAZIONI:

Lesina, come le altre località del Gargano, ha numerose feste popolari di carattere religioso e non; ,fra queste vi consigliamo di prendere parte alla festa di San Primiano patrono di Lesina dal 14 al 16 maggio, alla Sfilata storica il 12 agosto, al palio di San Rocco il 13 agosto ed alla Fiera del Lago che si tiene ogni anno l'ultima settimana di settembre:
- 14-16 Maggio - Festa patronale di San Primiano
- 26 Luglio - Falò di San'Anna
- 13 Agosto - San Rocco
- settembre - Fiera del Lago
- novembre/dicembre - Lagoloso


il GARGANO

i COMUNI

HOTEL

CAMPING

AGRITURISMO

APPARTAMENTI

RISTORANTI

LAST MINUTE

EVENTI
BLOG





[home]
[Gargano] [Comuni]
[hotel] [camping] [agriturismo] [appartamenti] [bed-breakfast] [ristoranti]
[porti e moli]
[eventi] [last minute]
[link]
[BLOG]

per la Pubblicità: CLICCA QUI
SulGargano.it © 2002-17: Luigi Di Tullio - powered by: MiaCasa